Chi siamo – La storia

Breve storia della nascita della famiglia di sigarette elettroniche Vapor Giant

Fondazione di Vapor Giant

Estate 2013

Nasce il marchio Vapor Giant e vengono elaborati i primi disegni e prototipi della V1.

Vapor Giant V1

Uscita nella primavera del 2014

La prima VG (Vapor Giant) riscuote un enorme successo grazie al suo design convincente e alle sue prestazioni elevate. La V1 stupisce con un foro per l’aria di 3 mm, che allora non aveva precedenti nel mondo. La resistenza (coil) singola, che include il portabatterie, ha un diametro di 32,5 mm.

Vapor Giant V1 Mini

Uscita nell’estate del 2014

Il successo della V1 fece da traino alla produzione successiva ed è così che in estate uscì la V1 Mini. Il foro per l’aria di 3 mm rimase, ma il diametro fu ridotto a 23 mm. Il set, composto da atomizzatore e portabatterie, riscosse ancora una volta un enorme successo grazie al suo design elegante.

Vapor Giant Uranos

Uscita nel 2014

La Uranos hanno segnato per noi un nuovo passo avanti grazie a un dripper disponibile in due varianti. La Uranos con diametro di 32,5 mm è quad-coil, ossia a quattro resistenze, mentre la versione con diametro di 23 mm è dual-coil, ossia a due resistenze.

Vapor Giant V2.5

Uscita nell’estate del 2015

Ci siamo accorti che la V2 poteva aver bisogno di un piccolo restyling. Per questa l’abbiamo dotata di uno schermo per serbatoio in vetro. Questo design migliorato è stato utile a lei e a noi per ottenere un altro grande successo.

Vapor Giant GO

Uscita nell’estate del 2015

Perché solo quando si ha il tempo di rilassarsi? Era arrivato il momento di una coil pronta per chi è alle prime armi. Accensione e spegnimento: con la GO, tutto è diventato possibile. Senza neanche il bisogno di avvolgerla da soli.

Vapor Giant Kronos

Uscita nell’autunno del 2015

La nostra nuova linea fece faville alla fiera di Oberhausen del 2015. La prima produzione di 2.000 pezzi della Kronos andò esaurita già in fiera. Come la V2.5, anche la Kronos è un atomizzatore rigenerabile, ma funziona secondo un principio diverso. Il liquido passa attraverso due aperture nella piastra dello stoppino utilizzando mesh o un filo d’acciaio inossidabile.

 

Vapor Giant V3

Uscita nell’autunno del 2016

Abbiamo facilitato la manipolazione evitando l’installazione del Liquid Control. Il deck di avvolgimento è stato progettato per una maggiore efficienza. Questo ha reso il sistema più sicuro contro le perdite e più convincente su tutta la linea, non solo per il design ricercato, ma anche per le nuvole di vapore generate.

Vapor Giant V4

Uscita a dicembre del 2016

La V4 è nata come sintesi tra le migliori caratteristiche dei modelli V1, V2 e V3. Il Liquid Control è tornato, ma in forma semplificata con un unico sistema di controllo del liquido. Nella V4, inoltre, fa la ricomparsa il sistema di riempimento dall’alto.

Vapor Giant V5

Uscita a dicembre del 2017

Con questo modello abbiamo dato tutto. Oltre ad un nuovo design, è stato creato un nuovo deck particolarmente facile da utilizzare per i neofiti. La funzione AFC (Air Flow Control) per la regolazione dell’ingresso dell’aria nell’atomizzatore consente il tiro aperto e offre al contempo una maggiore resistenza.

Vapor Giant M5

La M5, a differenza dei modelli della serie V, è un atomizzatore MTL puro. Le MTL (mouth to lung) hanno una maggiore resistenza. La M5 è dotata degli stessi sistemi innovativi della V5 per il controllo del liquido e il riempimento dall’alto. L’AFC è articolato su quattro livelli, ai diametri di 1 mm, 1,2, mm, 1,4 mm e 1,6 mm.

 

Vapor Giant Extreme

“Extreme” è il primo atomizzatore TopCoil che abbiamo sviluppato. Tra le sue caratteristiche, un controllo del flusso d’aria da 2 direzioni, due coil poste direttamente sotto il tappo superiore, quattro stoppini in acciaio inox per garantire la continuità nell’afflusso di liquido. Il facile azionamento è garantito dalla struttura TopCoil.